Sabato 6 novembre si è tenuta una piccola cerimonia presso l’orto di Piazza Unità d’Italia per ricordare Roberto Lombardi, un nostro alunno di terza media che lo scorso giugno ci ha lasciati.

Una cerimonia cui hanno partecipato le Autorità (il Sindaco Ermanno Zacchetti, l’Assessore Nico Acampora, don Andrea, il Luogotenente dei Carabinieri) e che la nostra Comunità Educante ha reso grande. C’erano i compagni della 3B di Roberto, i loro genitori, i docenti, il Presidente e il Vicepresidente del Consiglio d’Istituto, come sempre accolti dal Preside Claudio Mereghetti.

Ci siamo stretti tutti attorno alla famiglia di Roberto, a Lorena, Claudio e al fratellino, agli zii e ai cuginetti, che vogliamo ringraziare per avere avuto la forza di tornare nell’orto che Roberto ha coltivato e amato.

C’eravamo tutti noi genitori della Scuola, idealmente. Non abbiamo potuto esserci fisicamente, perché le normative Covid non lo consentono, ma ci siamo stati con il pensiero, con il ricordo e con la targa con la quale, come Associazione Genitori (quindi tutti i genitori della Scuola), abbiamo voluto ricordare che il Progetto Orto, ora, è il Progetto Orto Roberto Lombardi.

È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante” (Il Piccolo Principe)

Il Comitato Genitori Margherita Hack