STEM

Il progetto ha lo scopo di favorire il processo formativo, sviluppare la collaborazione e l’elaborazione di strategie di “problem solving” individuali e di gruppo, si rivolge a gruppi di alunni con esigenze differenti: alunni con difficoltà nell’area logico/matematica, alunni nella fascia dell’eccellenza e classi nel loro complesso.

Gli approcci saranno per tutti i gruppi di tipo cooperativo.


Il progetto è articolato secondo le seguenti modalità:

CONSOLIDAMENTO /RECUPERO

Classi prime/seconde: consolidamento/recupero a classi aperte e/o in piccoli gruppi sulle singole classi mediante didattica laboratoriale con scelta di esercizi legati a situazioni concrete, test interattivi e schede di allenamento.

POTENZIAMENTO

Classi prime, seconde e terze: attività di potenziamento su un gruppo di alunni individuati nelle tre classi sia in base a test attitudinali che su base volontaria.

Le attività saranno di tipo laboratoriale a classi aperte, con gruppi misti di alunni delle tre classi, mirata al “problem solving” e allo sviluppo della capacità di affrontare e risolvere quesiti non noti.
Compatibilmente con lo stato di emergenza sanitaria, saranno creati gruppi di lavoro in “peer tutoring” e gruppi di scopo, e si utilizzeranno quesiti dei vari tornei matematici, in forma cartacea, con attività collaborative tra i gruppi.

GARE/CONCORSI

Per tutti gli alunni: sarà possibile l’iscrizione alla gara “Kangourou della matematica” in cui due nostri studenti l’anno scorso si sono posizionati tra i primi 20 a livello nazionale.

Classi prime e seconde: le classi verranno iscritte alla gara di “Rally Matematico Transalpino”.
La partecipazione alla gara coinvolge tutta la classe per stimolare lo spirito cooperativo e collaborativo nel lavoro di gruppo.